moldavia forum | moldova blog | La Moldova riapre al turismo internazionale dal 1 settembre

Importanti novità in merito all’ingresso in Moldova dei cittadini stranieri, anche a scopo turistico, a partire dal 1 settembre, ascoltate con molta attenzione le mie informazioni presenti in questi due video che pubblico a continuazione, specialmente il secondo…

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

moldavia forum | moldova blog | Epoca de Piatra, molto più di un semplice ristorante

Il ristorante “Epoca de Piatră”, che io chiamo simpaticamente il ristorante dei “Flintstones” è molto più che un ristorante; infatti questo interessante locale situato nel villaggio di Branesti, a pochi chilometri da Orheiul Vechi, è stato ricavato da una ex miniera di pietra calcarea di cui la Repubblica Moldova è molto ricca!

Sicuramente questa ex miniera esiste fin dal medioevo, epoca in cui si iniziò l’estrazione manuale della pietra in questo paese.

All’interno il ristorante è stato allestito con tavoli e sedie tipiche in legno massiccio nonchè dai tradizionali arazzi detti “kilim Bessarabia” e le pareti decorate con pitture simil-rupestre che ricordano i disegni dei cavernicoli ritraendo animali preistorici quali Mammouth e Dinosauri.

Inutile dire che il cibo è ottimo e i prezzi assolutamente bassi per il “portafoglio” italiano; una menzione particolare va fatta per l’ottimo vino servito che è prodotto dalla tenuta proprietaria del ristorante, la Vinăria Brănești che si trova nei paraggi.

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

 

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

moldavia forum | moldova blog | Frigarui, gli spiedini moldavi e la loro antica origine

Frigărui” è il nome in lingua rumena degli spiedini moldavi di carne (maiale, manzo, pecora, capra o pollo) preparati alla griglia utilizzando come supporto bacchette di legno oppure aghi di metallo, quest’ultima modalità è la preferita in Moldova.

Durante la preparazione i pezzetti di carne (spesso marinati per 12/24 ore) vengono solitamente alternati da strisce di pancetta, bacon, salsiccia e vegetali di vario tipo quali cipolla, pomodorini, funghi e peperoni da insalata.

La loro composizione è molto simile allo Shish Kebab turco che ebbe origine nel Caucaso (Georgia/Armenia) ed in Crimea. Furono proprio i Tatari di Crimea nel XVI – XVII secolo a coniare il nome “şiş” che successivamente venne utilizzato in tutto l’impero ottomano e quindi anche qui in Moldova che all’epoca era un suo stato vassallo.

A partire dal XVIII secolo questa specialità si espanse anche nell’impero russo dove prese il nome di “shashlyk”, una denominazione frequentemente utilizzata anche in Moldova per via del bilinguismo della sua popolazione.

Arrivò anche in Grecia a causa dell’assoggettamento del paese all’impero ottomano e il loro nome greco è molto noto ai turisti, “souvlaki” o nella versione tipicamente ateniese “kalamaki”.

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

frigarui shashlyk shish kebab moldova moldavia

frigarui shashlyk shish kebab moldova moldavia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

moldavia forum | moldova blog | Le Chiftele e le Placinte moldave

Le polpettine quì chiamate “Chiftele” sono una specialità moldava ereditata dalla cucina turco-ottomana durante i tre secoli di occupazione della Moldova (l’antica Bessarabia). Sebbene nella ricetta originale esse venissero preparate con carne d’agnello speziata, oggi qui in Moldova si predilige la carne di maiale o un mix di maiale e manzo con l’aggiunta di puré di patata e spezie varie.

Il termine Chiftele proviene dall’arabo/farsi Kufte ma anche dal turco Köfte.
Nella fotografia che vedete in basso a sinistra, le Chiftele nella variante in besciamella, sono servite in compagnia di melanzane in conserva con salsa d’Adjica o Ajika (una salsa piccante fatta di peperone rosso, aglio e sale di origine georgiano/azera) e pomodori verdi.

La tradizionale “Plăcintă” moldava (foto a destra), il più amato snack in questo paese, è un fagottino farinaceo ripieno nei più svariati modi, con la brînza (formaggio fresco), patate, verza o con carne macinata ma che viene servito anche come dessert con ripieno di amarena, zucca o mela!

Oltre che nella Repubblica Moldova questa specialità tipica del mondo contadino la potete degustare anche in Romania e nel sud dell’Ucraina.

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

moldavia forum | moldova blog | Il vecchio mulino di Chisinau

Questo è il rudere del vecchio mulino a vapore di Chisinau, chiamato “Moara Roşie” (mulino rosso) per via dei mattoni rossi con i quali fu in parte ricostruito dopo un grave incendio.

L’opera iniziale (prima dell’incendio) data all’incirca l’anno 1880 e quello che oggi è ancora visibile in questa mia immagine è stato probabilmente terminato, con alcuni ampliamenti, nei primi anni del novecento.

La struttura è considerata dagli storici come la più antica costruzione industriale della Repubblica Moldova.

Si trova nella parte vecchia della città al numero 5 di strada Moara Roşie.

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

mulino chisinau moldova moldavia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

moldavia forum | moldova blog | La cappella armena della Risurrezione del Salvatore

Tra le perle dell’arte ed architettura sacra di Chisinau merita certamente una degna rilevanza la piccola ma graziosa Chiesetta della Risurrezione del Salvatore (Capela Învierea Mântuitorului), una cappella del rito cristiano armeno-gregoriano costruita nel 1916 al margine dello storico cimitero armeno che è condiviso con il cimitero cattolico, unico di questo tipo nella capitale moldava.

La particolarità di questa cappella, nel panorama delle costruzioni religiose di Chisinau, è che l’intero aspetto dell’edificio si riferisce ai luoghi di culto del periodo di fioritura dell’architettura ecclesiastica dei secoli XII-XIII nell’Armenia storica.

Questo monumento sacro si trova in prossimità dell’ingresso nord del Parco Valea Trandafirilor esattamente al numero 11 dell’omonima strada (via).

La comunità armena di Moldova è una delle più antiche presenti sul suolo di questo paese e i primi arrivi di armeni, abili commercianti e mercanti, data fin dal XV secolo.

Questa comunità, sopratutto qui a Chisinau, si ingrandì e divenne celebre a tal punto che le fu intitolato anche il nome di una via del centro cittadino, la popolare e trafficata Strada Armeneasca nei pressi del mercato centrale.

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

chiesa armena chisinau moldova moldavia

 

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

moldavia forum | moldova blog | Il parco “Valle delle Rose” di Chisinau

Il parco Valea Trandafirilor (Valle delle Rose o Rose Valley) con i suoi 145 ettari e ben 3 piccoli laghi è uno dei più grandi “polmoni verdi” della capitale moldava.

Concepito e realizzato tra gli anni 1968 e 1969 deve il suo nome al fatto che in precedenza in questa vallata erano coltivate rose di diverse varietà.

Tra tutti i parchi di Chisinau il Valle delle Rose è quello che maggiormente si presta agli sport all’aria aperta soprattutto dopo che nel 2019 il Consiglio Comunale ha finanziato e inaugurato un complesso sportivo che comprende un campo da calcetto, uno di basket, uno di pallavolo, uno di footvolley nonchè uno skatepark tutti forniti di illuminazione notturna.

Oltre a questo sono disponibili spiagge di sabbia intorno ai laghi, diversi ristoranti e molti chioschi per la vendita di bevande e gelati; è anche possibile noleggiare barche a remi e pedalò.

Considerando la sua grande estensione, il parco ha diversi accessi tanto dal distretto “Centro” che dal distretto “Botanica”.

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

parco valea trandafirilor valle delle rose valley chisinau

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

moldavia forum | moldova blog | “Archeologia” urbana di Chisinau

Le rovine del vecchio Osservatorio Astronomico costruito nel 1990, il penultimo anno di storia della Moldova sovietica.
Questo luogo decrepito e tristemente abbandonato si trova nel centro della città a pochi passi dalla facoltà di medicina dell’università “Nicolae Testemițeanu” lungo il Bulevard Stefan cel Mare…

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

centro chisinau moldova moldavia

 

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

moldavia forum | moldova blog | La basilica Mazarache, il più antico edificio di Chisinau

La bella basilica ortodossa dell’Intercessione, meglio conosciuta con il nome di “(Vasile) Mazarache” un mercante e tesoriere nonchè Parcalab ossia Sindaco di Chisinau che la realizzò nell’anno 1752 (altre fonti menzionano l’anno 1757), è sicuramente la costruzione più antica che al giorno d’oggi possiamo ammirare nella capitale moldava.

Questo luogo sacro un pò nascosto nel centro storico di Chisinau si trova nella parte più elevata di un piccolo promontorio che si affaccia sul corso del fiume Bac a poca distanza dalla ex Fantana Mare (la Fonte Grande) ossia il luogo dove nell’anno 1436 venne posata la prima pietra della fondazione della città [indicativamente all’angolo tra le strade Puskin e Albisoara].

Sulla base dei suoi principali lineamenti architettonici e nonostante le modifiche apportate nei suoi quasi tre secoli di esistenza, è certo che questa basilica è anche l’unica che mantiene i tipici tratti dell’antica architettura medievale moldava.

Nel 1955 (altre fonti menzionano l’anno 1960) la basilica fu ceduta alla Chiesa di rito antico russo-ortodosso (Chiesa Lipovena o Starovera) e successivamente questi apportarono la principale modifica esterna alla basilica aggiungendo due “verande” di accesso ai lati per permettere l’accesso separato di uomini e donne in conformità con le esigenze di questa antica ritualità.

Degno di menzione infine il fatto che la basilica Mazarache fu una delle pochissime chiese in Moldova che non fu obbligata a chiudere in epoca sovietica durante la feroce campagna antireligiosa e anticlericale.

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

mazarache

 

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

moldavia forum | moldova blog | Il Kvas, la tipica bevanda estiva nei paesi dell’ex Unione Sovietica

A mio giudizio, quando fa molto caldo, non c’è niente di meglio di un bicchiere di KVAS molto freddo! Questa bevanda analcolica o a bassissima gradazione alcolica è un ottimo rinfrescante fermentato principalmente a base di segale o di pane di segale.

Ha un gusto dolciastro con una piccola punta di acidità ed io amo chiamarlo con il simpatico nomignolo di “cola del kolhoz”…

Nei paesi dell’ex Unione Sovietica lo si produce fin dall’antichità e sebbene, per gli standard moldavi, contenga un massimo dell’1,2% di alcol, è classificato come bevanda analcolica e per questo può essere consumato anche dai bambini.

Le diverse varianti di Kvas sono prodotte dalla fermentazione naturale del pane (nero) a base di grano, segale o orzo e talvolta sono aromatizzate con frutta, bacche, uvetta o linfa di betulla raccolte all’inizio della primavera.

Oltre che imbottigliato, il Kvas è commercializzato anche alla spina dagli ambulanti che durante l’estate si incontrano un pò ovunque nelle città di questa parte d’Europa.

In Moldova quello che preferisco è quello prodotto in Transnistria, soprattutto nella città di Bender (Tighina), che sto degustando e offrendo ai miei clienti in questa fotografia.

Alfredo Ferrari –  guida turistica autorizzata e consulente in Moldavia
Chisinau, Strada Ismail 84, cell. 0037379679434 (anche whatsapp & viber).
Per visite guidate in lingua italiana a Chisinau, nel resto della
Moldavia, in Transnistria e nel sud dell’Ucraina visitate il mio sito
internet https://www.chisinau-kishinev.com/visite-tours e se venite a
visitare Chisinau non dimenticate di prenotare per tempo il vostro
alloggio scegliendo quello che meglio si presta alle vostre necessita’
https://www.chisinau-kishinev.com/appartamenti .

kvas

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento